Ci vergogniamo di vivere una sana sessualità ?

Ci vergogniamo di vivere una sana sessualità ?

Succede a volte che non viviamo la sessualità in modo sano e libero. Ce ne vergogniamo.

Spesso infatti viene vissuta con sensi di colpa. Ci vergogniamo di vivere una sana sessualità ?

Forse in famiglia ci hanno trasmesso che provare piacere è peccato. Anche un certo retaggio culturale ci ha portato a pensare questo. Ma nulla di più sbagliato ! La gioia va goduta adesso. E’ adesso il momento giusto per godere delle cose belle. Non in un’ altra vita. Perchè ci vergogniamo di vivere una sana sessualità ?

A volte andiamo a cercarla in paesi esotici dove nessuno ci conosce, oppure reprimiamo i nostri desideri. Infine oggi qualcuno la vive solo virtualmente.

Per quanto tempo ancora dobbiamo nasconderla e vergognarcene ?

Nel periodo in cui ero single e quindi avevo modo di conoscere persone nuove in diverse occasioni e di uscire quasi tutte le sere…:-), sentivo amici e conoscenti che si lamentavano perché non avevano rapporti sessuali per mesi, oppure anni.

Devo dire che me ne meravigliavo, perché a me non succedeva. Così mi dicevo che forse erano in un periodo simile a quello che avevo passato io.

C’erano stati momenti in cui non ero disposta ad aprirmi e a godere delle cose belle della vita.

Mi nascondevo. Chiaramente non mi accorgevo di tutto ciò e per me andava bene così.

Se ci nascondiamo e ci vergogniamo di noi stessi, difficilmente riusciremo ad attirare gli altri. Per esempio se non indossiamo cose che valorizzano la nostra personalità, a fatica gli altri si accorgeranno di noi.

In quel momento noi non ‘ci vediamo’, come possono farlo gli altri ? Gli altri si avvicinano a noi nella misura in cui, noi siamo ‘vicini’ a noi stessi. Cioè ci amiamo e ci valorizziamo, così come siamo.

Per farlo occorre che ci sblocchiamo e superiamo delle resistenze; per questo ci sono svariate tecniche o percorsi di crescita.

Le sensazioni di benessere e di gioia, vengono percepite dagli altri. Chi le recepisce prova curiosità a conoscerci. Se invece queste cose non ci sono e all’ esterno trasmettiamo una sorta di cupezza, sarà molto difficile entrare in relazione con noi.

Occorre che prendiamo coscienza e consapevolezza di chi siamo. Più lo facciamo e più ci amiamo e accettiamo così come siamo. Più gli altri ci vorranno bene e saranno attratti da noi.

Fare all’ amore fa bene ! Io me ne accorgo dai capelli e dallo stato d’ animo…:-). Dopo aver fatto l’ amore e dopo aver raggiunto un sano orgasmo, i miei capelli sono più sostenuti e luminosi, mentre il mio stato d’animo è più alto.

Iscriviti alla newsletter

Per restare sempre aggiornato sui miei articoli, le mie storie e su quello che faccio, entra a pieno nel mio mondo!